Un importante momento di visibilità per il progetto Anghiari Hub Dance

Domenica 27 e lunedì 28 novembre un importante momento di visibilità per i cinque giovani artisti selezionati dal bando promosso da Anghiari Dance Hub, Centro di Promozione della Danza.

Sarà un momento di visibilità importante quello che si terrà, domenica 27 e lunedì 28 novembre, ad Anghiari per i cinque giovani coreografi selezionati da Anghiari Dance Hub, Centro di Promozione della Danza.

Nato nel gennaio 2015 per volontà di alcuni operatori della danza e del teatro per fornire a giovani coreografi strumenti di approfondimento del proprio percorso creativo, il progetto, di durata triennale, prevede l’assegnazione di borse di studio per coreografi e i loro interpreti per partecipare a seminari e incontri di approfondimento.

Dopo i seminari di Andres MorteGianni Staropoli sul disegno della luce, la relazione con la musica a cura di Matteo Fargion e la drammaturgia della danza con Guy Cools, i coreografi selezionati dal bando Anna Altobello, Francesco Colaleo, Danila Gambettola, Monica Gentile e Salvatore Insanaincontreranno il pubblico e gli operatori ad Anghiari.

L’incontro pubblico previsto domenica 27 e lunedì 28 novembre offrirà l’opportunità di un confronto fra operatori, artisti, addetti ai lavori e coreografi per arricchire ulteriormente questo percorso formativo. I lavori che i cinque coreografi presenteranno in questa fase costituiscono il primo momento di visibilità pubblica di spettacoli che saranno ultimati nella seconda parte del percorso di trasmissione, da gennaio a maggio 2017.

In questa seconda parte del progetto i cinque coreografi e i loro interpreti usufruiranno di residenze di lavoro e di altri due seminari: il primo in marzo, tenuto da Mimma Gallina, sull’organizzazione delle attività di danza, seminario a cui potranno partecipare cinque giovani organizzatori, selezionati con bando pubblico, il secondo tenuto ancora una volta da Guy Cools a conclusione del processo di creazione intrapreso.

I commenti sono chiusi